Sete di rabbia

È il mondo che sta per chiudermisi addosso, come le poltrone del cinema quando ero bambina. Come le poltrone del cinema anche adesso. È il cuore che si svuota ad ogni contrazione; un cuore nero e opaco, come i tasti consunti di una macchina da scrivere, di cui non rimane traccia di lettera ma le dita sanno dove posarsi. E gli occhi si chiudono e ascoltano, che da qualche parte qualcuno sta scrivendo, da qualche parte qualcuno sta pensando questa storia, oppure sta vivendo. Sotto il cielo, lo stesso, e le nuvole, sempre diverse, con uno spicchio di luna, con le labbra stanche. Labbra che si appoggiano ad un bicchiere come fosse un bacio, labbra che si appoggiano su altre labbra dopo tanti bicchieri.
Se tocco i tasti mi accorgo di non saper scrivere, se tocco i tasti aspetto che mi accettino, che capiscano cosa fare di me. Perché è così che arrivo, con le dita che tremano, con il sangue impazzito, i respiri in tempesta: creo disordini, inciampo, incespico, distruggo. Poi piango, mi dispero, mi stremo, mi spengo.
Solo energia dispersa, un tramonto senza colori, il fragore dell’ultimo fuoco d’artificio senza scintille. Uno spettacolo finito ancora prima di cominciare, con le parole accalcate sulla lingua ma la bocca muta, le mani che gesticolano quasi potessero costruire nell’aria. Ma l’aria non si fa prendere, l’amore non si fa trovare. Restano solo lacrime di rabbia e bicchieri assetati.

Tagged , , , , , ,

3 thoughts on “Sete di rabbia

  1. Wish aka Max says:

    Io per non sapere né leggere né scrivere intanto ti abbraccio 0xo

  2. bestiabionda says:

    Non ho mai visto un tramonto senza colori, non pensavo esistesse.
    Ecco perché ho imparato a scrivere a occhi chiusi e i tasti non li guardo mai.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: