Nuvole

È solo una voglia infantile di conoscere. Cose sciocche e banali. Cosa ti fa aprire gli occhi? Guardi mai il cielo? Cosa chiedi alle stelle? Chiudi mai gli occhi quando ti sfiora il vento?

Come fossimo tutti sospesi tra cielo e terra, come fluttuassimo, sfiorandoci le dita, di tanto in tanto, per scambiarci le direzioni, spostarci. Eppure in questo contatto io continuo a cercarci qualcosa che somigli all’amore. Non so, una scintilla, un riconoscersi, un comunicare a contatto, a pelle per dirsi quello che poi miliardi di parole spiegheranno solo a metà. Perché forse davvero le persone sono solo nuvole erranti, che a volte piangono per toccare terra, che si rincorrono per litigare o amarsi, che si affrontano in un temporale o si sdraiano vicine sul mare.
Nuvole tutte simili, tutte diverse, capricciose e tormentate, imponenti e oppressive, soffici e leggere.
Nuvole come piani sospesi, mondi galleggianti, dinosauri e lucertole, mutevoli e cangianti.
Nuvole da mangiare, da temere, che tolgono l’aria, che regalano sogni. Nuvole su cui costruire castelli da infestare. Nuvole che tra un minuto saranno altrove, che non le puoi fermare. Distratte, incostanti, in moto perpetuo, condannate all’esilio.

Che se fossi nuvola vorrei essere cielo.

Tagged , , , , ,

7 thoughts on “Nuvole

  1. Wish aka Max says:

    Saluto con gioia lo sfondo chiaro, quel nero era veramente un po’ troppo cupo. Mi piace l’idea delle nuvole, io penso sempre in termini di isole, ma le nuvole sono assai più leggere e leggiadre. Bello.🙂

  2. bestiabionda says:

    le nuvole come un mucchietto di forme in continua evoluzione, mai definite, sempre diverse a seconda di chi le guarda.
    è così che vorrei essere.
    una nuvola, diversa a seconda di chi mi guarda.
    e sì, piangere per toccare terra ogni tanto.
    panna montata dove sfrecciano gli aerei che sembrano galleggiare.

    scricchiola.

  3. Sguardo aperto says:

    Un motore, una scatola, trasportano emozioni, paure, aspirazioni, volontà, correndo veloci sulle bianche nubi che appaiono morbide, resistenti, sicure come in un sogno per un mondo migliore.

  4. mi fai un corso di tenerezza emotiva? :*

  5. silenthell16 says:

    Entrambe sulla stessa spiaggia a fissare il cielo.Mai davvero distanti, ti assicuro che prima o poi arriverà un’onda a portarci lontano.Da qui, verso nuvole senza forma.

    Ti stringo
    Ta
    S

  6. Black says:

    Che se fossi aria vorrei essere un tornado. Per essere io, una volta tanto, a prendere e lasciare quello che mi va. Solo per un capriccio. Solo per un sorriso. Solo per un si.

  7. Topper says:

    Tu sei una nuvola.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: