Careless Whisper

…Strane creature abitano il mio petto, mostri abissali che strisciano nei miei sogni. Non credo di aver mai desiderato tanto la compagnia del nulla. E tutto ciò che è perduto è un cristallo al sole. Che resterei ore a fissare mentre i ricordi montano di maree lontane. Non credo di aver mai avuto tanto freddo, non credevo neppure si potesse sopravvivere. Eppure tutto rallenta correndo. Eppure riesco a restare fuori aspettando che il gelo si mangi la pelle, mentre il respiro si spezza, il corpo rivela fragilità nascoste e lacrime continue impietriscono le guance. Non c’è nessuna dolcezza in questo Danubio che sa di nebbia, in questa terra verde da ferire gli occhi eppure bella di una malinconia struggente che però parla una lingua che non conosco.
Da questa collina posso sputare la mia rabbia sulle luci di questa maledetta città. Sono sola e spenta. Sono vecchia ed incazzata. Sono sangue che sgorga dal petto ad ogni “ciao”, sono sangue impazzito che si ritira dal corpo per sparire agli occhi del mondo, sangue infetto che marcisce in silenzio, rabbia che non so controllare che si consuma le ossa contro il muro ridendo.
Un pugno chiuso al posto del cuore e posso sopravvivere. Un pugno chiuso al posto del cuore è tutto ciò che chiedo. Oggi è lei [please press PLAY], la mia nuova ossessione. Un bisogno dal quale non so staccarmi, un abbraccio che ricerco, corpo contro corpo, fino a far male, fino a far scricchiolare le ossa, fino a sfondare ogni resistenza, dimenticare un minuto, una vita, che importa…è solo un altro giorno, un altro fiato, ancora, un altro bacio, ancora…poi di nuovo.
Questa terra sarà ormai coperta di stelle cadenti alle quali ho affidato i miei desideri. Pezzi di cielo sepolti nella polvere senza più alcuna magia. Che senso ha chiudere gli occhi e vederli cadere? Che senso ha se poi non le riesci a toccare? Una notte, mentre sarai accanto a me, aprirò gli occhi e le andrò a cercare, una ad una. Le terrò strette tra le mie mani per vederti sorridere di meraviglia, poi le rimetterò al loro posto per regalare almeno a te un’altra occasione per sperare…

Tagged , , , ,

7 thoughts on “Careless Whisper

  1. Topper says:

    Sto cercando un posto per il mio blog, non perderò i contatti.
    Tornerò a trovarti sicuramente.

  2. DigitalAngel says:

    Le immagino come biglie colorate..

  3. silenthell16 says:

    Chimere.Forse stelle troppo vicine da collidere, schiantarsi ed amarsi.Ancora e di nuovo.
    You don’t know how much i’ve missed you.

    Amore mio.Tu che sola sai.

    Ti bacio forte.Più forte.

    • Non posso fare a meno di te, tesoro, lo sai, tu sola sai curare il mio dolore, sei come il laudano…

      Voglio tornare ad incatenarmi al tuo mondo di cupo velluto…

  4. TRIPLOMALTO says:

    vedo con piacere che tutto funziona … bentornata sulla terra (cit.)

  5. Brian says:

    Il Danubio, solo chi l’ha vissuto conosce il silenzio che trasporta. Il silenzio, del resto, rimane per me la cornice più bella, quando imperioso avvolge la più malinconica delle emozioni.

    Brian

  6. Topper says:

    Bella cover.
    Ripasserò con calma, ti ho aggiunto anche io.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: