Lovex – Guardian Angel

Avviso alla Community

Per le strade di una non meglio nota città italiana sta vagando una ragazza.
Pare sia simile nell’aspetto alla protagonista del video qui di seguito riportato.
Sembrerebbe anche, secondo alcune voci, che il suo ideale d’uomo sarebbe da ricercare tra i protagonisti del medesimo video. Non esistono elementi a suffragio di questa ipotesi.
Quel che è certo è che il suo confuso incedere è sottolineato da un balbettìo farneticante, in cui è stato identificato il seguente brano.
L’unico modo per ritrovarla è ascoltare e guardare con attenzione il seguente video più e più volte, per entrare in sintonia col suo malato stato d’animo.

C’è chi la chiama WomanOnTheMoon, c’è chi la chiama StregaMalefica. I più la chiamano semplicemente E.
Se la incontraste per strada potrebbe chiedervi indifferentemente di amarla o ucciderla.
In entrambi i casi NON FATELA SOFFRIRE!

Grazie per l’affettuosa collaborazione.

Vostra, E.
Tagged ,

15 thoughts on “Lovex – Guardian Angel

  1. FuocoGreco says:

    Ahi ahi. Soffrire. Ma poi perchè? Se fossimo consapevoli di essere già morti, non avremmo nulla da temere. MI vengono questi pensieri leggendo quel matto di Seneca: Morti natus es:
    “sei nato alla morte”. Dio!

  2. puoi starne certa: chi ti fa soffrire non merita nemmeno di ricevere attenzioni da te..se non ti eri accorta che genere di personaggio insensibile era..sii forte, tira un respiro profondo e fai di tutto per apparire felice di fronte a lui, come se nulla contasse per te..a casa, con gli amici..vivi il tuo dolore serenamente, perchè con loro puoi sfogarti sempre: scrivilo nel blog, sui muri, gridalo alla luna, alle stelle..ma continua a vivere..non chiedere agli altri di trattarti bene, perchè la gente può essere cattiva, e non farà attenzione alle tue richieste, sono anche egoisti..sii forte tu in primis, non puoi contare sugli altri..prima di tutto su te stessa!!
    XDciau!!

  3. elisabetha says:

    Soffrire è un passo della vita…una perla da incastonare nel meraviglioso collier dell esistenza…passerà anche questo cherie.

    E.

  4. Anotherday says:

    se la incontrassi per strada.sarebbe come vedere una stella cadente e d certo non la farei soffrire ma non la ucciderei…

    Intrigante bellissimo geniale
    un bacio Pirata

  5. @FuocoGreco: Si soffre proprio perché si è vivi!

    @ClaireLawliet e Elisabetha:Non sempre la sofferenza è dettata da un “lui”, a volte si instaura semplicemente nel DNA..diciamo che è “languore”, in tutte le sue accezioni, tra dolore, sensi, sospiri…e fame di brividi.

    @Pirata: Grazie, quel che volevo dirti lo sai..

  6. Ci si proverà! Un abbraccio!

  7. Calibano says:

    certo sarebbe un incotro davvero interessante, oltre che splendidamente onirico…
    e chissà, magari sarebbe lei a far soffrire😉

  8. SilentHell says:

    dietro a sta canzone c’è mezzo mondo,tanti ricordi e una persona che detesto ma per il resto è bellissima…e dire che mesi fa la cantavo sempre…

    ” for your name i’m crawlin…”

    .__. si soffre sempre,tanto.
    inutile essere ottimisti,la Sfiga ci vede sempre lontano

    u_u ho parlato!

    Luv***

  9. SilentHell says:

    O.o con me si,in una settimana ho avuto:
    pc a formattare ( ecco perchè non c’ero)

    -cellulare a cazzi suoi per via di un ripetitore rotto a DUE KM DA CASA MIA

    ora dimmi
    se questa
    NON è SFIGA

    diocane.__.
    ah si,io bestemmio u.u
    sono brutta nera e cattiva,una pessima compagnia😄

    moltoAMmorePerte*****

  10. SilentHell says:

    😄 io sono nera,piccola,cattiva e satanica= mangio i bambini

    *ç* và che stasera ti offro una coscetta di pargolo con una spruzzata di sangue di capra

    *O* lo chef consiglia….
    😄 ahahahahhahaa

  11. @Calibano: Far soffrire?Io?No, no…forse.

    @FallenAnGeL83 & mrgoodbytes: Grazie per l’impegno che vi siete assunti.

    ..per SilentHell non ci sono parole..

    ..per esprimere la mia gratitudine , intendevo ;[

  12. pesse says:

    purtroppo..
    soffrire è
    l’essenza!
    saluti

  13. SilentHell says:

    perlanera a te abbracci di miele e veleno.

    Arsenico+Assenzio+Sangue makes me feel hungry…

    Un bacetto a stampo sister

  14. Anotherday says:

    grazie mille del commento..sempre gentile

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: