Don't forget to breathe tonight…

Respirare. Questo è il principio e la fine di tutto. Aria che entra ed esce dai polmoni.
Il cuore pompa sangue nelle vene, attimo dopo attimo, inesorabile come una macchina ottusa.
Sento il battito del mio cuore nelle orecchie, un tonfo sordo, tum tum tum, e tutto continua inconsapevole, senza controllo.
A volte accelera, ed è anche peggio, fino a far vibrare tutto il resto, fino a far pulsare l’aria.
E vorrei essere incosciente, vorrei lasciare tutto in stand by, fermare questo continuo rincorrersi di "qualcosa" e vivere attimi di nulla, giorni di nulla. Ferma, immobile, come se non fosse niente.
Nessuna elettricità, niente che mi attraversi, niente che cerchi di uscire, di sondare, di capire.
Niente.
                                  Niente.
                                                                   Niente.
Tic Tac Tic Tac Tic Tac Tic Tac Tic Tac tic…..

Tagged ,

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: