L@ Notte

La notte era ovunque.
Scivolava dai tetti, lungo i palazzi, scorreva nella strada.
La notte entrava nei bar, tra i respiri, nel sudore, nella luce rossa delle stanze, era alcolica, liquida, infiammabile.
La notte nella luce dei neon, tra le strette di mano nei bagni, entrava nelle narici, scorreva nelle vene, la notte era euforia artificiale.
La notte tornava in strada, nella luce sporca dei lampioni, tra la folla, era grida, era rabbia.
La notte stretta nei pugni, luce folle negli occhi, bisogno di annientare e la notte desiderio di fuggire, paura.

La notte restava sola, nella pozza del proprio sangue, corpo esanime, mente lontana.
La notte era tutto prima dell’alba..poi più nulla.

Tagged

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: